Chi siamo

Centro di Eccellenza del Distretto Tecnologico Culturale della Regione Lazio

Sviluppo e integrazione di competenze tecnologiche applicate alla conservazione, valorizzazione e promozione di Beni e Attività culturali

Azioni strategiche, formazione, ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico, per rafforzare, rilanciare ed internazionalizzare il sistema imprenditoriale del Lazio nel settore dei beni culturali

 

CHI SIAMO

Il Centro di Eccellenza  DTC Lazio viene costituito nel 2018 per rispondere all’esigenza di coordinare e valorizzare il know-scientifico delle università statali del Lazio e dei maggiori centri di ricerca con sede nella regione e di renderlo disponibile e a servizio della promozione, sviluppo e rilancio del tessuto imprenditoriale, nell’ottica europea della smart specialisation.  Il Centro è un centro di aggregazione e integrazione di competenze tecnologiche applicabili alla conservazione, valorizzazione e promozione del patrimonio storico-artistico e culturale della Regione Lazio.

Il CdE DTC Lazio si pone l'obiettivo dello Sviluppo e integrazione di competenze tecnologiche applicate alla conservazione, valorizzazione e promozione di Beni e Attività culturali.  Azioni strategiche sono: formazione, ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico, per rafforzare, rilanciare ed internazionalizzare il sistema imprenditoriale del Lazio nel settore dei beni culturali.

 

NEL SISTEMA SONO COINVOLTE

  • n°5 Università Statali: Sapienza Università di Roma, Università degli studi di Roma Tor Vergata, Università degli Studi Roma Tre, Università degli studi della Tuscia, Università degli studi di Cassino e del Lazio meridionale
  • n°3 Enti di Ricerca: CNR, ENEA, INFN

 

STAKEHOLDER BOARD

E' un gruppo di lavoro stabile che opera all’interno del Centro di Eccellenza del DTC Lazio e ha un ruolo consultivo e informativo in merito alle esigenze di servizi per la Ricerca e la Formazione da parte del Centro di eccellenza.

  • ASSOCIAZIONI IMPRENDITORIALI (vedi)
  • ENTI / ISTITUZIONI /ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA (vedi)
  • FONDAZIONI (vedi)
  • IMPRESE (vedi)
  • MUSEI E PARCHI ARCHEOLOGICI (vedi)
  • ORGANISMI DI RICERCA E FORMAZIONE (vedi)

 

OBIETTIVI

  • connettere e valorizzare le competenze di ricerca, formazione e trasferimento tecnologico esistenti nella rete costituita dai partner fondatori ( cinque università statali e tre maggiori enti di ricerca)
  • creare e sostenere iniziative di qualificazione e specializzazione di studenti e professionisti del settore, attraverso l’attività di formazione e alta formazione
  • consentire un salto di qualità nella crescita dell’intero comparto regionale delle tecnologie per i beni e le attività culturali e contribuire alla costituzione nel Lazio di un polo di eccellenza competitivo a livello europeo e internazionale
  • coadiuvare i processi di messa in rete delle risorse tecnico-scientifiche, imprenditoriali, istituzionali migliorando l’efficacia complessiva degli investimenti nel settore

 

COMITATO DI GESTIONE E COORDINAMENTO

 

Prof.ssa Maria Sabrina Sarto
 

Prorettrice alla Ricerca
Sapienza Università di Roma

Prof.ssa Maria Prezioso
 

Delegato
Università degli Studi di Roma "Tor Vergata”

Prof. Mario De Nonno
 

Prorettore
Università degli studi Roma Tre

Prof.ssa Ivana Bruno
 

Professore associato - Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale

Dott. Roberto Natalini
 

Delegato CNR

Dott.ssa Roberta Fantoni
 

Delegato ENEA

 Prof. Giovanni Fiorentino
 

Prorettore
Università degli studi della Tuscia

Dott.ssa Vania Virgili
 

Delegato INFN

DOCUMENTI

Riconoscimento persona giuridica

 

MULTIMEDIA