Unità di Ricerca

Le Unità di Ricerca (UR) del DTC Lazio sono unità dotate di propria autonomia tecnico-scientifica attraverso le quali il Centro di Eccellenza svolge, coordina e organizza le proprie attività di ricerca, innovazione, trasferimento tecnologico e formazione nell'ambito delle tecnologie applicate ai beni e alle attività culturali.
Le Unità di Ricerca sono responsabili dal punto di vista tecnico-scientifico dello svolgimento dei progetti di ricerca e sovraintendono, per competenza, alla verifica dei risultati ottenuti mediante l’uso appropriato degli indicatori definiti nel sistema di accountability. Inoltre, svolgono attività di raccordo e coordinamento tecnico sui progetti per il capitale umano.
Nella seconda fase del progetto, le UR presenteranno i progetti di ricerca e per il capitale umano nell’ambito delle apposite call emanate dal Centro, promuovendo la collaborazione con le imprese e/o altri OdR che selezionati mediante procedure aperte, trasparenti, proporzionate e non discriminatorie.

Afferiscono alle UR le reti di laboratori e i dipartimenti/istituti/gruppi di ricerca dei partner del Centro.


Le 6 Unità di Ricerca del Centro di Eccellenza DTC Lazio sono:


UR1: Nuove metodologie, tecnologie e strumenti diagnostici e di analisi per il miglioramento di tecniche di protezione del bene culturale finalizzate alla conservazione e monitoraggio degli artefatti.
Reti di laboratori afferenti:
R1) Tecnologie specializzate per le scienze dell’antichità, l’archeologia, la storia dell’arte

R6) Scienze e tecnologie chimico-fisiche
R8) Biotecnologie applicate, archeobotanica, biologia ambientale, antropologia molecolare

CONTATTI: Antonella Canini (canini@uniroma2.it), Mariangela Cestelli Guidi (Mariangela.CestelliGuidi@lnf.infn.it), Roberta Fantoni (roberta.fantoni@enea.it)


UR2: Nuovi materiali, tecnologie, strumenti e dispositivi per il monitoraggio, la conservazione, la protezione e il restauro dei beni culturali.
Reti di laboratori afferenti:
R7) Nanotecnologie, materiali, sensori e dispositivi
R12) Fablab, rapid prototyping, additive manufacturing
CONTATTI: Claudia Pelosi (pelosi@unitus.it), Maria Laura Santarelli (marialaura.santarelli@uniroma1.it)

 

UR3: Piattaforme multimediali avanzate, sistemi di comunicazione dell’informazione e dei contenuti culturali, modelli innovativi di gestione, digitalizzazione e archiviazione per la fruizione e valorizzazione del patrimonio culturale
Reti di laboratori afferenti:
R2) Data integration & management (digitalizzazione, archiviazione, search engines, piattaforme, ecosistemi digitali)
R10) Tecnologie digitali per la riqualificazione architettonica, il design e la progettazione di allestimenti, il web design
CONTATTI: Massimo Mecella (mecella@dis.uniroma1.it), Andrea Quintiliani (andrea.quintiliani@enea.it )

 

UR4: Piattaforme, sistemi e modelli di business per la tutela, messa in sicurezza e gestione sostenibile dei luoghi “culturali”
Reti di laboratori afferenti:
R11) Tecnologie per sviluppo e gestione sostenibile delle risorse territoriali e del turismo

CONTATTI: Alessandro Hinna (alessandro.hinna@uniroma2.it),  Heleni Porfyriou (heleni.porfyriou@cnr.it)


UR5: Restauro, riqualificazione e valorizzazione di edifici e luoghi vincolati di elevato interesse storico, culturale e paesaggistico, sostenibilità ed efficientamento energetico, qualità dell’ambiente
Reti di laboratori afferenti:
R5) Analisi e consolidamento strutturale, monitoraggio geomatico, rilevamento e modellazione 3D
R9) Monitoraggio e qualità dell'ambientale outdoor e indoor, sostenibilità ed efficientamento energetico

CONTATTI: Franco Bontempi (franco.bontempi@uniroma1.it),  Gianmarco De Felice (gianmarco.defelice@uniroma3.it)


UR6: Piattaforme per la gestione del ciclo produttivo del contenuto culturale, nuove modalità fruitive e diffusive, format narrativi, nuovi modelli produttivi, fruitivi e distributivi per i contenuti culturali e nuove soluzioni infrastrutturali.
Reti di laboratori afferenti:
R3) Virtualizzazione, multimedialità, gamification, tecnologie per l’audiovisivo

R4) Internet-of-things, robotica, intelligenza artificiale applicata alla cura e valorizzazione

CONTATTI: Ivana Bruno (bruno@unicas.it ), Amedeo Cesta (amedeo.cesta@istc.cnr.it)