STRUTTURA ORGANIZZATIVA

Comitato di Gestione e Coordinamento del Centro

Il Comitato di Gestione e  Coordinamento (CGCC) è composto dai delegati dei Rettori e/o Presidenti dei partner fondatori. Tale comitato ha le funzioni di consiglio direttivo del Centro e svolge attività di gestione, coordinamento e indirizzo strategico del Centro.

Nello specifico:
    •    propone il piano strategico del Centro, relativamente alle attività di ricerca, formazione e trasferimento tecnologico;
    •    propone il budget o modifiche allo stesso in coerenza con il piano strategico di cui sopra;
    •    propone gli indicatori per la valutazione delle attività del Centro;
    •    valuta le attività del Centro e propone, qualora si renda necessario, misure per il rafforzamento;
    •    propone ovvero dà parere sull’afferenza di nuovi partner;
    •    monitora le attività del Centro e ne valuta la performance secondo indicatori propriamente definiti;
    •    cura i rapporti con la Regione Lazio e con gli enti esterni;
    •    esprime parere su questioni di proprietà intellettuale;
    •    nomina i coordinatori delle Unità di Ricerca, il coordinatore dell’Infrastruttura di ricerca, il coordinatore della Formazione, i coordinatori delle Unità di supporto;
    •    propone il regolamento del Centro o modifiche allo stesso;
    •    ha funzioni di raccordo con il Stakeholder Board del Centro.
Composizione:
- Sapienza Università di Roma: Prof.ssa Maria Sabrina Sarto, Prorettore (mariasabrina.sarto@uniroma1.it)
- Università degli Studi di Roma "Tor Vergata”: Prof.ssa Maria Prezioso, Delegato (maria.prezioso@Uniroma2.it)
- Università degli studi Roma Tre: Prof. Mario De Nonno, Prorettore (mario.denonno@uniroma3.it)
- Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale: Prof.ssa Marilena Maniaci, Prorettore (m.maniaci@unicas.it)
- Università degli studi della Tuscia: Prof. Giovanni Fiorentino, Prorettore (gfiorentino@unitus.it)
- CNR: Dott. Roberto Natalini, Delegato (roberto.natalini@cnr.it)
- ENEA: Dott.ssa Roberta Fantoni, Delegato (roberta.fantoni@enea.it)
- INFN: Dott.ssa Vania Virgili, Delegato (vania.virgili@lnf.infn.it)
- Sapienza Università di Roma: Prof. Giovanni Ragone, Coordinatore Attività di Formazione DTC (giov.ragone@gmail.com)
- Università degli studi Roma Tre: Prof. Giuseppe di Battista, Coordinatore Infrastruttura di Ricerca DTC (gdb@ing.uniroma3.it)

Stakeholder Board

Lo Stakeholder Board (SB) è gruppo di lavoro permanente che ha sia un ruolo consultivo sia informativo, volto a dare raccomandazioni e indicazioni in merito alle esigenze di servizi per la ricerca e per la formazione da parte del Centro. Lo SB è composto da rappresentanti delegati di organizzazioni esterne, quali ad esempio:  imprese, associazioni di categoria, fondazioni, enti pubblici o privati fruitori delle attività e dei servizi svolti dal Centro. L’adesione allo SB avviene su richiesta motivata da parte del soggetto interessato e previa delibera di accettazione da parte del Comitato di Gestione e Coordinamento e/o dell’Assemblea dei Soci. I membri dello SB sottoscrivono un atto di adesione al board che regolamenta i rapporti tra i membri dello SB e il Centro, con particolare riferimento agli aspetti di proprietà intellettuale e di riservatezza. I soggetti esterni al centro che aderiscono allo SB godono di specifiche condizioni di accesso all’infrastruttura di ricerca del DTC (reti di laboratori).

Assemblea dei Soci del Centro

L'Assemblea dei Soci del Centro (AS) l’organo con potere deliberante del Centro.
Delibera in merito a:
    •    il piano strategico della ricerca, della didattica e dello sviluppo del Centro;
    •    l’adesione di nuovi partner;
    •    il budget del Centro;
    •    il regolamento del centro;
    •    la partecipazione del Centro a programmi e progetti di ricerca, trasferimento tecnologico e capitale umano, e in particolare la partecipazione del Centro a qualsiasi attività che richieda risorse economiche, di personale o di infrastruttura di ricerca del Centro.
L'Assemblea è composta da un rappresentante per partner, delegato del Rettore o del Presidente o del Legale Rappresentante di ciascun partner.

Consiglio Tecnico Scientifico del Centro

Il Consiglio Tecnico Scientifico (CTS ) nello specifico:

  • coordina, organizza e sovrintende alle attività delle Unità di Ricerca del Centro; 
  • propone l’attribuzione dei progetti di ricerca, delle attività tecnico-scientifico del Centro, dei corsi di formazioni offerti dal Centro alle UR;
  • propone al CGCC piani di investimento ed adeguamento infrastrutturale del Centro;
  • nomina i coordinatori dei progetti di ricerca svolti dal Centro;
  • nomina i coordinatori dei progetti per il Capitale Umano e i direttori dei corsi di formazione offerti dal Centro.

È composto da:
- i membri del Comitato di Gestione e Coordinamento del Centro;
- i Coordinatori delle Unità di Ricerca del Centro;
- il Coordinatore dell’Infrastruttura di Ricerca del Centro;
- il Coordinatore della Formazione.

Comitato di Coordinamento delle attività di Formazione del Centro

Comitato di Coordinamento delle attività di Formazione del Centro (CCAF) ha la funzione tecnica di coordinamento di tutte le attività di formazione svolte dal Centro, e in particolare di coordinamento dei corsi (programma, tematiche, obiettivi formativi, ore di didattica frontale, ore di laboratorio, ore di stage).
È composto da:
- il Coordinatore della Formazione;
-  i direttori dei corsi di formazione attivi offerti dal Centro (master, corsi di alta formazione, corsi di formazione permanente per le aziende, corsi online).

Unità di supporto

Le 5 «Unità di Supporto» (US) del Centro di Eccellenza DTC Lazio hanno la funzione di supportare il Centro in tutte le sue attività di carattere amministrativo-gestionale-contabile. Ciascuna US è costituita da un referente amministrativo per partner fondatore. Le US definiscono le procedure e le modalità operative del centro in tutti gli ambiti di azione del centro (dalla ricerca alla formazione, alla proprietà intellettuale, alla comunicazione, al marketing) e coordinano le azioni e gli interventi delle singole UR in merito alla ricerca e alla formazione.
Le 5 US sono:
    •    US1 -  Unità supporto attività amministrative e contabili (USAA)
    •    US2 -  Unità di supporto attività di ricerca (USAR)
    •    US3 -  Unità di supporto attività di formazione (ASAF)
    •    US4 -  Unità di supporto per il trasferimento tecnologico e IPR (ASTT)
    •    US5 -  Unità di supporto comunicazione e disseminazione (ASCD)