CAMPAGNA SOCI 2022

12 Gennaio 2022

Il nuovo anno si è appena aperto e le attività e le sfide che attendono il nostro Centro di Eccellenza sono tante: oggi più che mai il Distretto Tecnologico dei Beni Culturali del Lazio è un interlocutore e punto di riferimento di primo piano a livello regionale e nazionale per tutti i diversi attori che operano nel settore dei Beni Culturali. La nostra Infrastruttura di ricerca conta più di 240 laboratori altamente specializzati che offrono servizi di ricerca, di alta formazione e di formazione permanente. Siamo impegnati nel continuare ad incentivare tutte le iniziative di spin off nate nel settore, grazie al supporto di Lazio Innova e Regione Lazio anche attraverso gli strumenti che sono stati messi in campo dalle politiche di rilancio delineate dal PNRR.

La nostra missione principale è quella di continuare a promuovere attività di rete e di collaborazione, al fine di dare ulteriore slancio alle attività del Centro di Eccellenza. Tra gli obiettivi principali vi è il potenziamento delle attività sia nell’ambito della ricerca scientifica nazionale e internazionale, della ricerca applicata e industriale, della formazione e alta formazione interdisciplinare, sia nell’ambito di attività e servizi per le imprese. Strategica è la partecipazione congiunta a bandi competitivi per il finanziamento di attività di ricerca e trasferimento tecnologico, tra cui la costituzione di contamination lab e la promozione di nuove imprenditorialità negli ambiti tecnologici di interesse del Distretto. Altro obiettivo è quello di dare maggiore visibilità all'Associazione ai tavoli Istituzionali (Unione Europea, Ministeri, Regioni, etc.) quale promotrice di progetti formativi e di iniziative di partnership fra Istituzioni, Enti, Scuole ed Università nonché fra i diversi laboratori e facility di ricerca. Coerentemente con questi obiettivi, riteniamo opportuno aumentare l'impatto di tali azioni sul territorio nazionale e internazionale, intensificando il calendario di convegni, manifestazioni, tavole rotonde, giornate studio già avviate durante la prima fase.
 
Al fine di continuare a contribuire attivamente alla crescita della nostra comunità, è possibile aderire all'Associazione Centro di Eccellenza DTC Lazio in qualità di “socio ordinario”. L’adesione al Centro di Eccellenza in qualità di socio ordinario include:
  • la partecipazione all'Assemblea dei soci;
  • il servizio di newsletter mensile, attraverso la quale rimanere aggiornati su bandi nel settore, seminari, workshop, convegni, iniziative di alta formazione, attività di ricerca e innovazione sviluppate o in corso;
  • la partecipazione alle attività di rete promosse dal Centro di Eccellenza in qualità di attori e protagonisti;
  • la fruizione dei servizi e delle opportunità di collaborazione offerte dai laboratori della Infrastruttura di Ricerca del DTC Lazio;
  • l'accesso ad una rete di professionisti e studiosi all'interno della quale potranno nascere innovative collaborazioni e attività fra diversi soggetti, sia pubblici che privati;
  • la possibilità di proporre al Centro di Eccellenza la partecipazione a progetti regionali, nazionali o internazionali nel settore del patrimonio dei beni culturali.
La quota associativa annuale è stata fissata a Euro 1.200,00.
La DOMANDA, che dovrà contenere una DICHIARAZIONE volta all’accettazione delle finalità che l'Associazione si propone e contenente l'impegno di osservarne lo STATUTO e le deliberazioni degli organi associativi, incluse quelle di natura contributiva, dovrà essere FIRMATA DIGITALMENTE DA LEGALE RAPPRESENTANTE e inviata via email all'attenzione del Comitato di Gestione e Coordinamento del Centro di Eccellenza a questo indirizzo: dtc@uniroma1.it .
Alla domanda si dovrà allegare:
  • ALLEGATO 1: Scheda anagrafica del richiedente (scarica QUI);
  • ALLEGATO 2: CV dell'Ente con la descrizione dei settori di attività e l'elencazione delle principali attività svolte in relazione all'ultimo triennio , nonché i bilanci relativi allo stesso periodo -  FIRMATO DIGITALMENTE DA LEGALE RAPPRESENTANTE
  • ALLEGATO 3: Certificazione antimafia per i Soci aventi personalità giuridica di diritto privato (scarica QUI).
Gli interessati possono inviare domanda entro e non oltre il giorno 31 - 01 - 2022.

L'adesione in qualità di socio ordinario verrà posta alla valutazione del Comitato di Gestione e Coordinamento e, nel caso di esito positivo, sarà deliberata dall'Assemblea Generale nella prima seduta utile.