Bando Ricerca e Alta Formazione nei territori colpiti dal Sisma nel 2016

11 Maggio 2021

Il bando, previsto dalla Legge di Bilancio 2021, assegnerà 60 milioni di euro in tre anni alle quattro regioni del Centro Italia maggiormente colpite dal sisma (Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria) per rafforzare il processo di rinascita sociale, economica e culturale dei territori. Potranno partecipare centri di ricerca e università, anche in cooperazione con enti pubblici, imprese pubbliche e private e operatori specializzati, con sede nelle regioni interessate. Il fondo sarà ripartito in maniera paritaria e verranno promosse azioni per la creazione/potenziamento di centri di ricerca, il trasferimento tecnologico o l’ampliamento dell’offerta formativa delle università. Gli interventi proposti potranno interessare varie aree tematiche, tra cui salute, attività sociali, digitale o green. Per maggiori info vai QUI.