Laboratorio di Fisica Tecnica Ambientale - FTALab

Dipartimento di appartenenza: 
Dipartimento di Ingegneria dell’Impresa
Responsabile: 
Angelo Spena (angelo.spena@uniroma2.it)
Descrizione delle principali attività legate ai beni e alle attività culturali: 

Studi sperimentali con metodi ottici su materiali e su interazione opera esposta-visitatori-ambiente. Integrazione di fonti rinnovabili nell’impiantistica museale e in aree archeologiche.
Controllo ambientale di ambienti museali, ipogei, espositivi, stabili e temporanei.
Analisi e predizione delle prestazioni energetiche, simulazione di condizioni di criticità.
Implementazione combinata di tecniche BPS e BIM in ambiente edilizio storico.
Protezione delle opere da degrado per affollamento e altri fattori di rischio.
Progettazione e gestione ottimizzata di allestimenti museali e di eventi.
Interventi di safety e security.

Sistemazioni acustiche e illuminotecniche per conservazione e fruizione.
Bonifiche di locali ipogei da Radon.
Illuminotecnica e acustica di ambienti espositivi.
Simulazione dinamica e monitoraggio di sistemi edificio-impianti.
Diagnostica ambientale.
Soluzioni impiantistiche compatibili con l’esistente e con vincoli apposti.
Certificazione energetica, acustica, ambientale.

Strumentazioni disponibili: 

Banco di visualizzazione Schlieren dei fenomeni termici e meccanici superficiali a strato limite.

Stazione portatile Babuc M con sensori di temperatura, umidità relativa, temperatura media radiante, illuminamento, concentrazione di CO2 per misure di microclima indoor.

Fonometro in classe 1 con interfaccia seriale per scarico dei dati.

Fonometro in classe 2 per misure da campo.

Luxmetri per misure da campo.

Anemometro a filo caldo per misure di velocità e di portata d’aria.

Software proprietario di simulazione dinamica degli ambienti espositivi, archeologici e museali.