Laboratorio di Ecologia Evolutiva Applicata - EEVA

Dipartimento di appartenenza: 
BIOLOGIA AMBIENTALE
Responsabile: 
Daniele Porretta (daniele.porretta@uniroma1.it)
Descrizione delle principali attività legate ai beni e alle attività culturali: 

Il laboratorio di Ecologia Evolutiva Applicata si occupa dello studio di insetti nocivi, tra cui i principali agenti responsabili del deterioramento di beni culturali e dell’infestazione di musei o edifici storici. Le attività riguardano la caratterizzazione tassonomica ed ecologica, condotta mediante analisi morfologiche, genetiche e comportamentali; il monitoraggio della presenza e abbondanza nei siti di interesse e dei livelli di resistenza agli insetticidi utilizzati nel controllo; sviluppo e applicazione di sistemi integrati di controllo a basso impatto ambientale (bioinsetticidi, RNA interference, tecnica dell’insetto sterile).

Strumentazioni disponibili: 

Analisi genetico-molecolari: principali strumentazioni per utilizzo di marcatori genetici molecolari (microcentrifughe, bagni termostatici, termociclatori, celle elettroforetiche, hardware e software per analisi sequenze DNA).

Analisi entomologiche: camera climatica (3x2.5x2.5m) per allevamento insetti e test biologici e tossicologici; videocamere e software per studi comportamentali e monitoraggio insetti; microscopio stereoscopico per analisi morfologiche.