Laboratorio di Digital Signal Processing, Multimedia and Optical Communications - COMLAB

Dipartimento di appartenenza: 
Ingegneria
Responsabile: 
Alessandro Neri (neri@uniroma3.it)
Descrizione delle principali attività legate ai beni e alle attività culturali: 

La ricerca svolta nel laboratorio è incentrata sulle tematiche relative alla teoria dell’informazione, alla teoria della decisione e stima e ai metodi di elaborazione dei segnali digitali. In particolare, gli ambiti applicativi sono legati ai sistemi di telecomunicazione:
- Sistemi di navigazione e localizzazione (indoor e outdoor)
- Comunicazioni mobili (4G, 5G, reti private per comunicazioni di
emergenza)
- Internet of Things
- Sicurezza delle comunicazioni
- Sistemi di apprendimento automatico
- Multimedia e qualità dell’esperienza
- Interfacce naturali
- Realtà virtuale\aumentata
Il gruppo è coinvolto in progetti di ricerca e di trasferimento tecnologico sia italiani che esteri. Tra gli altri: IMMERSAFE (H2020- MSCA-ITN-2017) Immersive Visual Technologies for Safety-critical Application. Questo progetto si basa sull’analisi delle nuove tecnologie e sullo studio dell’impatto di tali tecnologie allo scopo di poter applicare sistemi di realtà virtuale o aumentata ad contesti di sicurezza in cui l’elemento umano è centrale; progetto “ATENA: Advanced tools to assess and mitigate the criticality of ICT components and their dependencies over critical infrastructures”, progetto europeo di durata triennale finanziato nel programma H2020. L’attività di ricerca è dedicata alla definizione di un sistema di sicurezza basato su approccio Software Defined Network.

Strumentazioni disponibili: 

- 1 computer per deep learning (4 TITAN X GPUs con 12GB di
memoria per GPU)
- 1 pc con 2 TITAN x GPUs
- 3 pc con scheda VIDEO ASUS GTX1070 8GB STRIX OC
- 1 sistema di realtà virtuale HTC Vive
- TV Stereo 46”
- SMI Eye Tracker Remote Systems con software dedicato
- Oculus Rift SDK 1
- Mpow Universal Head Up Display

Sito Web del laboratorio: