Laboratorio di Costruzione di Macchine - CDM Lab

Dipartimento di appartenenza: 
Dipartimento di Ingegneria meccanica e aerospaziale - DIMA
Responsabile: 
Giovanni Broggiato (giovanni.broggiato@uniroma1.it)
Descrizione delle principali attività legate ai beni e alle attività culturali: 

Uso di tecniche sperimentali e numeriche per la stima dello stato di tensionamento dei dipinti. Misure meccaniche ed ottiche (DIC), e indirette tramite calcolo agli elementi finiti (FEM), degli spostamenti della tela, indotti da carichi imposti. Valutazione della cedevolezza del dipinto in punti discreti, e misura di campo sull’intera superficie. Stima di disuniformità dovute a disomogeneità nel dipinto o causate da un tensionamento non uniforme. Calcolo del tensionamento medio. Applicazioni, negli anni:

  • Studio del tensionamento della “Resurrezione di Lazzaro” di Caravaggio. Mappa della cedevolezza della tela è stata ricavata dall’analisi delle misure meccaniche discrete. Indicazioni qualitative sul tensionamento dell’opera tramite analisi di immagine e ricerca tensione media da analisi FEM.
  • Studio dello stato di conservazione del Cartone preparatorio: “La scuola di Atene” di Raffaello Sanzio. Rilievi ottici e meccanici mirati alla valutazione della cedevolezza del supporto e dell’altimetria della superficie. Valutazione disuniformità degli incollaggi.

Studio del tensionamento della “Annunciazione” di Antonello da Messina. Misura spostamenti frontali e il campo di deformazione risultanti con una tecnica di correlazione numerica di immagini digitali speckle in luce bianca.

Strumentazioni disponibili: 

Attuatori con trasduttori di spostamento, celle di carico, sistemi acquisizione National Instrument in ambiente Labview, sistemi acquisizione immagini digitali, macchine di prova materiali per test uniassiali e multiassiali. Software di post-elaborazione DIC sviluppati in-house, software commerciale FEM Ansys.