Gestione del progetto complesso di architettura – Management du projet d’architecture complexe

TIPOLOGIA DI CORSO:

Master

LIVELLO DEL DIPLOMA:

secondo livello

CFU:

20

ANNO ACCADEMICO:

2020/2021

DATA INIZIO:

19  02  / 2021

DATA FINE:

17  12  / 2021

MODALITà DI EROGAZIONE:

mista

DESCRIZIONE E ARTICOLAZIONE DEL PERCORSO FORMATIVO:

Il Master si propone di realizzare un percorso formativo finalizzato a fornire competenze utili per la GESTIONE DEL PROGETTO COMPLESSO DI ARCHITETTURA dalla ideazione alla esecuzione e manutenzione dell’opera con

particolare riferimento alla gestione delle grandi operazioni urbane nella realtà italiana, e nelle tre città europee di Parigi, Barcellona e Amburgo.

Il Master è organizzato attorno a 7 ambiti operativi: 1) Organizzazione della committenza (principalmente pubblica) e identificazione delle società di trasformazione urbana nei diversi paesi europei. 2) Progettazione (funzionamento dei grandi studi di progettazione e società di ingegneria; 3) identificazione dei vari tipi di appalti italiani ed europei). 4) Gestione economica dell’intervento (Project Financing, ecc.). 5) Gestione del post intervento (dalla gestione della manutenzione degli interventi urbani fino al tema degli eventuali riusi, ecc.). 6) Gestione della sostenibilità. 7) Gestione strategica della comunicazione e del marketing urbano. Il corso di Master è rivolto a soggetti interessati a sviluppare una concreta professionalità nel campo del management urbano e ad acquisire il profilo di “project manager” con diploma internazionale congiunto di Sapienza Università di Roma e la Facoltà di Architettura ENSA Paris Val de Seine. Le competenze acquisite attraverso un corso di Master Internazionale sono oggi particolarmente richieste in Europa e si stanno affermando in Italia presso società e studi di progettazione, imprese, Enti pubblici.

OBIETTIVO DEL CORSO:

L’obiettivo è quello di migliorare la qualità complessiva dell’architettura e dell’ambiente urbano attraverso una strategia comprensiva degli aspetti ideativi, progettuali, realizzativi e gestionali dell’intervento. Il tutto riferito ai grandi progetti urbani ed architettonici in corso in Europa. Una particolare attenzione sarà rivolta alla gestione dei progetti urbani in tempi di crisi economica sia in Italia che in Europa e rispetto agli scenari della sostenibilità ambientale sociale ed economica.

I PRINCIPALI ARGOMENTI OGGETTO DEL CORSO:

Il Master è rivolto a formare i giovani laureati, ma anche liberi professionisti ed operatori che già ricoprono ruoli tecnici e gestionali nella ideazione e attuazione di progetti urbani, presso aziende pubbliche e private per migliorare le loro conoscenze sulla gestione di progetti complessi. La gestione dell’intero iter

realizzativo di un intervento architettonico e urbano, dalla concezione alla esecuzione, coordinando le varie competenze che intervengono nell’elaborazione del “progetto complesso” è affrontata alle diverse scale ed è intesa come esito dell’applicazione di:

  • pluralità disciplinare
  • pluralità di opere
  • pluralità di funzioni
  • pluralità di fonti di finanziamento.

Si affronta in particolare: la progettazione integrata di qualità, il project financing, la fattibilità, la certificazione energetica, la sicurezza nella progettazione e nel cantiere, il quadro normativo europeo, le strategie della comunicazione, la sostenibilità economica, sociale ed ambientale  nelle operazioni urbane di ampio

respiro. I moduli didattici sono:

Modulo 1: management urbano Modulo 2: project financing

Modulo 3: il project management negli studi professionali

Modulo 4: la gestione della fase esecutiva, casi studio di cantieri complessi Modulo 5: la gestione dell’informazione

Modulo 6: orientamento al lavoro Modulo 7: project work

Modulo 8: project work Modulo 9: project work

Questi contenuti si riscontrano in ognuna delle sessioni previste: Roma, Parigi, Amburgo, Barcellona.

Ogni Modulo comprende 2 / 3 /4 Lezioni tenute da esperti nel campo e /o incontri con Società, con Studi di progettazione, mentre i Project Work sono moduli dedicati al lavoro finale degli allievi i quali devono produrre, rispetto ad un case study reale, un modello di management che abbia in sé tutte le best practices osservate in Europa, ed anche ulteriori migliorie proposte per l’appunto dagli allievi: un vero e proprio modello innovativo.

OCCUPABILITÀ :

Incrociando i dati disponibili sul sito del Master tra diplomati ed esiti lavorativi, in riferimento agli anni 2016, 2017 e 2018, l’occupabilità dei diplomati è circa del 30%. Riguardo molti degli allievi, sia italiani che stranieri, degli anni precedenti (2005-2015) il Master non è in possesso di dati certi, anche se per vie non ufficiali (mail inviate nel tempo alla direzione del master), si può evincere che una buona parte degli allievi ha trovato una occupazione anche grazie al Diploma internazionale. Quindi probabilmente la percentuale è maggiore del 30%.

REQUISITI DI AMMISSIONE:

laurea quinquennale in ingegneria e/o architettura ottenuta in Italia e/o all'estero

DISCENTI, NUMERO MINIMO ISCRITTI :

10

ALTRE UNIVERSITÀ O ENTI DEL CENTRO DI ECCELLENZA DTC LAZIO COINVOLTE:

Sapienza-Facoltà di Architettura-DiAP (Dipartimento di Architettura e Progetto) - Roma, ENSA PVS (Ecole Nationale Supérieure d’Architecture de Paris Val de Seine - Parigi, ETSAV (Escuela Tecnica Superior de Arquitectura del Vallés) - Barcellona, University of HafenCity - Amburgo.

LABORATORI DEL DTC COINVOLTI:

Si prevede l’utilizzo del lab LAMA afferente al Centro di Eccellenza DTC Lazio, rete dei laboratori R10.

QUOTA DI ISCRIZIONE:

euro 5.000,00 (divisa in 2 rate da euro 2.500,00)

BORSE FINANZIATE DAL CENTRO DI ECCELLENZA:

5 borse da € 2.572,50 (equivalente ad una rata circa)

DIRETTORE/RESPONSABILE:

Nicoletta Trasi

DOCENTI:

I seguenti stakeholder in Italia e in Europa (grandi studi di progettazione; società di trasformazione urbana di varia tipologia, enti pubblici di gestione e di pianificazione, enti di gestione alloggi economici e popolari, comuni, consorzi di comuni, enti digestione aree portuali e fluviali, ma anche Laboratori di ricerca di punta come il CityScience Lab di HafenCity  University o ancora il Departamento de Urbanismo y Ordenaciòn del Territorio della ETSAV) sono stati individuati dal Master come erogatori di didattica e/o organizzatori di incontri strategici presso le loro sedi: Università della Calabria, Dar Ar Uloom Ubiversity, LUMSA European Investment Bank, Artelia SpA, Parsitalia s.r.l. ABDR Associati SpA, Nemesi & Partners srl, Metro Studio LTD, Maxxi, Marzullo s.r.l., Studio Valle Progettazioni, Capolei Cavalli Architetti Associati, Studio Leoni Grandi Opere & Sicurezza, Arexpo SpA, Euromilano SpA, Milano Santa Giulia SpA, Società di ingegneria e architettura AREP, Societé d’economie mixte SEMAPA, Societé d’economie mixte SemPariSein, Ports de Paris, Pavillon de l’Arsenal, Service du patrimoine Culturel du Conseil général de la Seine- Saint-Denis, PBA Paris Batignolles Aménegement SPLA, Etablissemente public territorial (EPT) Plaine Commune, Paris Habitat (Premier bailleur social de la ville de Paris), Société d’Amenagement d’Economie Mixte (SAEM) Val de Seine Aménegement, Defacto (Etablissement public de gestion du quartier d’affaires de    la Défens), EPADESA (Etablissement public d’amenagement de la DEfense Seine Arche), Lafarge SpA, Michel Guthmann Architecture & Urbanisme EURL, AS Architecture Studio, Atelier Lacaton & Vassal, Atelier de paysage Bruel Delmar, Atelier Rudy Ricciotti Architecte, RPBW Renzo Piano Building Workshop Architects, @22Distrcite de la innovacio, Ajuntament de Barcelona, BIM/SA Barcelona d’Infrastructures Municipals, Consorci per la reforma de la Gravia a l’Hospitalet, Barcelona Regional S.A., OAB Office of Architecture in Barcelona Ferrater & Partners, EMBT Miralles Tagliabue SLP, RCR Arquitectes, HafenCity Hamburg GmbH, IBA Hamburg GmbH, HHLA Hamburger HAfen und Logistik AG, Hamburg Marketing GmbH HPA Hamburg Port Autority, Hadi Teherani Architect, RHW Architekten GmbH, GMP Von Gerkan, Marg und Partners Architekten.

SEDE DI SVOLGIMENTO DEL CORSO:

Roma- Faoltà Arhitettura-Dipartimento DiAP sede Piazza Brghese 9 - Parigi ENSA Paris Val de Seine - Barellona ETSAV - Amburgo HafenCity Universitat.

FACOLTA':

Architettura Sapienza

CONTATTI:

Nicoletta Trasi (direttrice); Leopoldo Russo Ceccotti (tutor); Vincenzo Mariotti (segreteria)

EMAIL:

Direttrice: nicoletta.trasi@uniroma1.it; segreteria : vincenzo.mariotti@uniroma1.it; tutor del master: leopoldo.russoceccotti@uniroma1.it; mail del master:master.internationalgpca@uniroma1.it

SITO WEB:

https://web.uniroma1.it/mgpca/