Cultural Heritage Enhancement - 2nd edition

TIPOLOGIA DI CORSO:

Summer/Winter School

LIVELLO DEL DIPLOMA:

CFU:

6cfu (48 ore)

ANNO ACCADEMICO:

2021/2022

DATA INIZIO:

21  02  / 2022

DATA FINE:

05  03  / 2022

MODALITà DI EROGAZIONE:

mista

ORARIO DI SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITà DI FORMAZIONE:

DESCRIZIONE E ARTICOLAZIONE DEL PERCORSO FORMATIVO:

La prospettiva internazionale del percorso formativo con particolare riguardo alla collaborazione con partner internazionali è dato dal coinvolgimento dell’Università de Caxias do Sul (BRA) con la quale il Dipartimento Memotef ha da anni una continuativa e proficua collaborazione sancita con un protocollo di intesa e da un Accordo quadro stipulato tra i due Atenei (che viene allegato insieme alla manifestazione di interesse firmata dal Rettore dell’Ateneo Brasiliano); tale prospettiva è giustificata dall’interesse dimostrato non solo dai partecipanti italiani ma soprattutto da quelli stranieri interessati agli aspetti culturali di Roma e del Lazio (di cui alcune aree sono simili a quelle in cui opera l’Universidade brasiliana, e dalla lingua in cui è tenuto il corso che è l’inglese oltre all’italiano. L’idea di unire le competenze di due Università (Sapienza e Caxias do Sul), appartenenti a due continenti diversi, è sembrata pienamente rispondente a quelli che sono gli stimoli attuali volti al superamento di confini fisici per mettere in comunicazione due realtà che sembrano diverse ma che hanno sensibilità e radici comuni. Caxias do Sul fa parte di una delle più grandi e sviluppate aree del Brasile che ha avuto una forte migrazione italiana nel passato e che, ancora oggi, mantiene vive queste radici e i contatti con il suo Paese di origine, l’Italia; e uno di questi contatti sono proprio le Università. Inoltre, risulta strategico l’affiancamento del Centro di ricerca Saperi & Co grazie alla possibilità di utilizzo del Fab Lab che darà l’occasione di sperimentare tecniche innovative e arricchenti per i discenti (si allega l’accordo quadro tra le Università e la manifestazione di interesse rinnovato nella partecipazione al Corso firmata dal Rettore dell’Università di Caxias).

Il Corso varrà 6cfu – La sede di svolgimento sarà la Sapienza Università di Roma Dipartimento Memotef, Facoltà di Economia, via del castro Laurenziano, 9 - 00161 Roma.
Didattica erogata frontalmente e attività da svolgere in loco e by e-learning Moodle Sapienza e lezioni registrate attraverso Google Meet (Hangouts Meet) e condivise attraverso Google Drive.
La frequenza è obbligatoria per un minimo del 75% del monte ore complessivo delle lezioni e dei seminari.
Dato il successo della 1 edizione è previsto anche il patrocinio e il supporto del Consolato Generale italiano di Porto Alegre (BRA) grazie alla collaborazione del Console Generale Italiano, Roberto Bartot.

OBIETTIVO DEL CORSO:

Il Corso è coerente con le azioni del PNR 2015- 2020 del MIUR* intese a formare, potenziare, e attrarre i migliori ricercatori, e renderli protagonisti del trasferimento di conoscenza dal sistema della ricerca alla società nel suo complesso. Grazie alla precedente esperienza fatta con la 1 edizione la formula che sarà utilizzata consentirà di fare partecipare contemporaneamente gli studenti dei due continenti attraverso la piattaforma e-learning Moodle di Sapienza, lezioni filmate e registrate con Google Meet (Hangouts Meet) e condivise con Google Drive e piattaforma digitale. La collaborazione con la Universidade de Caxias do Sol, coinvolta anche nella prima edizione ha visto la partecipazione di docenti esperti del settore del Cultural heritage che hanno contribuito a trasmettere le loro esperienze legate ad una regione meno famosa rispetto alla parte nord del Brasile ma ricchissima di storia e di siti interessanti meritevoli di fare parte e di esprimere le loro caratteristiche al pari delle bellezze e dei borghi e località del Lazio, sarà strategica anche per questa seconda edizione.

I PRINCIPALI ARGOMENTI OGGETTO DEL CORSO:

Perché questa Summer School? In questo sistema globalizzato dove dalle singole Università ai diversi Social sono decine le offerte sui Corsi e le Scuole più svariate, si è pensato di costruire un Corso generale che offrisse l’opportunità di avere a portata di mano le basi principali e un sintetico panorama di quello che è il mondo del Cultural Heritage.
Il Corso intensivo si costituisce di 4 moduli (comprensivi dei docenti che hanno dato nuovamente la disponibilità anche per questa seconda edizione e di nuovi soggetti aggiunti):
Modulo 1 Storico – Economico
Si propone di realizzare un percorso formativo finalizzato alla valorizzazione del patrimonio e delle istituzioni culturali (Elementi di Economia dei beni culturali; il valore della cultura; la valutazione contingente; le formule gestionali della cultura; i mega event; il ruolo delle migrazioni; i Borgi). Proff. Donatella Strangio, Cinzia Capaldo (Sapienza Università di Roma), Prof. Vania Heredia, Prof. Jacqueline Maria Corà (Universidade de Caxias do Sol), Dr. Heleny Porfyrio (CNR Roma)
Modulo 2 Statistica e GIS
Si propone di realizzare un percorso formativo finalizzato all’utilizzo di metodi e modelli e la stima per la valorizzazione dei beni culturali e la valorizzazione del territorio connessi alle più recenti conoscenze connessi al tema dello sviluppo economico e ricadute sociali; analisi economico-statistiche; il bene e l’evento culturale come creazione di valore e di tendenze (Prof. Giorgio Alleva, Sapienza Università di Roma); utilizzo dei GIS per la conoscenza e approfondimento delle aree territoriali (Prof. Filippo Celata, Sapienza Università di Roma)
Modulo 3 Sociologia “Metodica” - Economia
Nuove tecnologie per allestimenti multimediali e interattivi
Casi di studio Analisi dei costi. I Big Data e loro importanza per la valutazione e l’impatto delle politiche
Sarà discusso 1 studio di caso con il coinvolgimento attivo dei partecipanti al corso (Prof. Fiorenza Deriu (Sapienza Università di Roma), Prof. Maria Carolina Gullo (Universidedae de Caxias do Sol)
Altre attività:
Heritage e il ruolo degli archivi: Archivio storico IMI-San Paolo di Torino (Dr.ssa Barbara Costa e Matilde Capasso) che metteranno a disposizione materiale e video durante le loro lezioni al fine di sottolineare l’importanza degli Archivi nell’Heritage dei diversi soggetti che saranno analizzati all’interno del Corso. Heritage e Turismo attraverso il CAST (Centro di Stati avanzati sul turismo) con la partecipazione del Direttore Prof. Patrizia Battilani che approfondirà l’importanza del turismo e le sue diverse sfaccettature che rappresentano la domanda verso la quale è rivolta la valorizzazione del Cultural heritage.
Il Centro interdipartimentale di Ricerca e Servizi SAPERI & Co della Sapienza Università di Roma (R12 del DTC Lazio) - grazie alle competenze multidisciplinari in esso presenti e alla presenza di un Fab Lab con stampanti 3d, taglio laser, scanner 3d, fresa CNC, ecc – sarà coinvolto per tramite del suo Direttore la prof.ssa Sabrina Lucibello,  docente in Design/Disegno Industriale e della prof.ssa Alessandra Talamo, coordinatrice scientifica del Centro e docente di Psicologia, ma anche dei giovani talenti in esso “incubati”, con l’obiettivo di fornire strumenti e competenze utili per la realizzazione di collezioni di prodotti che sappiano interpretare e valorizzare, gli elementi chiave del territorio laziale, tramite l’utilizzo di metodologie di Design Thinking e Design Oriented. I discenti saranno così guidati nel processo progettuale e introdotti all’utilizzo delle strumentazioni di manifattura digitale.
La Summer School ha come obiettivo quello di fornire ai suoi discenti delle conoscenze sulla valorizzazione dei beni culturali e la loro relazione con l’economia reale utilizzando le metodologie più recenti in tale ambito.
Tutti elementi che rendono il Corso coerente con le tematiche della AdS Cultura” della S3 Regionale.

OCCUPABILITÀ :

REQUISITI DI AMMISSIONE:

Possono partecipare alla Summer/Winter School coloro che sono in possesso del diploma di scuola secondaria superiore.
Possono accedere alla Summer School studenti in possesso di titoli di studio rilasciati da scuole straniere, presentando diploma corredato di traduzione ufficiale in lingua italiana/portoghese con legalizzazione e di dichiarazione di valore.

DISCENTI, NUMERO MINIMO ISCRITTI :

numero minimo 10

ALTRE UNIVERSITÀ O ENTI DEL CENTRO DI ECCELLENZA DTC LAZIO COINVOLTE:

Le caratteristiche e gli elementi che rendono il percorso professionalizzante proposto competitivo ed innovativo rispetto l’offerta esistente sono dati dall’utilizzo del laboratorio di GIS del Dipartimento Memotef, e soprattutto del Fab Lab di Sapienza Università di Roma Saperi & Co. (R12 del DTC Lazio) che rappresentano il valore aggiunto rispetto alla prima edizione del Corso. Il Centro Saperi&Co, grazie alle competenze e alle strumentazioni in esso presenti, garantirà l’approfondimento delle più innovative metodologie progettuali come il design thinking, ma anche l’acquisizione di competenze altamente professionalizzanti, ovvero delle tecnologie alla base di Industria 4.0.

ASSOCIAZIONE DI IMPRESA DI RIFERIMENTO:

LABORATORI DEL DTC COINVOLTI:

Per lo svolgimento dei corsi e per l’organizzazione delle attività formative, il Corso si avvale:
delle competenze didattiche e scientifiche, nei campi di base ed applicativi delle discipline inerenti gli obiettivi del Corso che avevano fatto parte della prima edizione insieme a nuove presenze che fanno parte del Dipartimento Memotef e del Centro Saperi & Co della Sapienza oltre ad altri esperti del Centro di eccellenza DTC Lazio e presenti nella Universidade de Caxia do Sul (Rio Grande-Bra).
La collaborazione con il Fab Lab di Saperi & Co è fondamentale per l’utilizzo di metodologie e tecnologie innovative e la realizzazione unita alla pratica GIS di pertinenti innovativi progetti territoriali atti a valorizzare il patrimonio culturale esistente;
la composizione del comitato di indirizzo, avrà nella prof.ssa Donatella Strangio (Dipartimento Memotef) e nella Prof.ssa Sabrina Sabello (Centro Saperi &Co) i referenti degli OdR e degli stakeholder;
la Summer School Cultural heritage Enhancement è la 2 edizione; la prima si è tenuta nell’anno accademico 2018/2019 ed ha avuto la partecipazione di studenti italiani e brasiliani (non solo studenti ma architetti, impiegati del Minsitero dei beni culturali, e di altri uffici). L’esperienza precedente ha permesso di apportare dei miglioramenti attraverso la partecipazione del Fab Lab di Saperi & Co e l’aggiunta nel modulo statistico dell’apporto del sistema GIS, dato che il Corso di formazione, questa volta, si svolgerà in presenza presso la Sapienza Università di Roma e in modalità elearning per gli studenti brasiliani.
Il Fab Lab risulta strategico e innovativo per le tematiche che saranno affrontate e sarà performante per i partecipanti rappresentando una assoluta novità.

QUOTA DI ISCRIZIONE:

Avendo spostato il Corso a Febbraio 2022 non è stata ancora fissata la quota di iscrizione. Comunque, gli studenti con invalidità riconosciuta pari o superiore al 66% o con riconoscimento di handicap ai sensi dell’art. 3, comma 1 e 3, della legge 5 febbraio 1992, n. 104 sono esonerati dal 50% della quota di iscrizione.

BORSE FINANZIATE DAL CENTRO DI ECCELLENZA:

DIRETTORE/RESPONSABILE:

prof.ssa Donatella Strangio (donatella.strangio@uniroma1.it )

DOCENTI:

Proff.ri di Sapienza Università di Roma: Donatella Strangio    Professore ordinario Cinzia Capalbo    Professore associato Filippo Celata    Professore associato Fiorenza Deriu   Professore associato Giorgio Alleva    Professore ordinario Sabrina Lucibello    Professore associato Alessandra Talamo Professore asociato. Il corpo docente di Caxias do Sul (Bra) e delle Istituzioni esterne coinvolte (CAST diella Università di Bologna/Rimini; Archivio Storico San Paolo di Torino):  Vania Heredia, professore ordinario Jacqueline Maria Cora, professore associato Maria Carolina Gullo, Professore ordinario Barbara Costa, Direttore Archivio storico San Paolo di Torino Matilde Capasso, funzionario archivio IMI Heleny Profiryo, CNR Roma Patrizia Battilani, professore ordinario CAST di Rimini

SEDE DI SVOLGIMENTO DEL CORSO:

La sede di svolgimento sarà la Sapienza Università di Roma Dipartimento Memotef, Facoltà di Economia, via del Castro Laurenziano, 9 - 00161 Roma.

FACOLTA':

Economia

CONTATTI:

EMAIL:

SITO WEB:

ALTRE INFORMAZIONI: